Bentornate in città

di Stefania Maroni
Archiviate le vacanze, il ritorno alle normali attività lavorative può creare qualche problema. Ma basta mettere in atto un’adeguata strategia per neutralizzare lo stress da rientro.

Young adult woman using laptop computerDopo una vacanza è sempre faticoso riprendere la normale routine quotidiana: sveglia alle 7 (quando va bene), di corsa in ufficio, un salto al supermercato. Ed è subito sera. Detto così, il rientro può essere a dir poco scioccante. LetteraDonna vi suggerisce come renderlo meno traumatico e, quel che più conta, come mantenere i benefici effetti psicofisici della vacanza. Anche con l’aiuto di cosmetici ad hoc (nella gallery, trovate quelli scelti da noi).

MODERATE I RITMI
Non buttatevi subito a capofitto nel lavoro. Iniziate la giornata con una tisana energizzante (nel mix di piante non deve mancare l’eleuterococco, un portentoso rivitalizzante), concedetevi qualche coffee break in più, meglio al ginseng, che dà tono senza gli effetti collaterali della caffeina, poi tornate dal lavoro a piedi e di buon passo, così ne trarrà vantaggio la linea, ma soprattutto l’umore, grazie all’aumento della produzione di endorfine innescata dall’attività fisico). Ultima mossa, programmate una gita fuori porta per il prossimo weekend: qualche ora all’aria aperta, a contatto con la natura, vi caricherà di energia.

PROLUNGATE L’ABBRONZATURA
Una detersione delicata, un buon equilibrio idrico e il giusto apporto di nutrimento sono i presupposti indispensabili per evitare che la pelle si squami e che, di conseguenza, l’abbronzatura sbiadisca. È raccomandato, quindi, l’uso regolare di cosmetici per il viso e per il corpo a base di oli vegetali associati a principi attivi idratanti (primo tra tutti l’acido ialuronico). Per dare nuovo smalto alla tintarella e prolungarla, si rivelano utilissimi anche gli autoabbronzanti. Tuttavia non bisogna abusarne, altrimenti il colorito rischia di assumere una tonalità innaturale. Si possono utilizzare quotidianamente, aggiungendone qualche goccia all’abituale emulsione idratante, o due volte alla settimana, da soli e in piccole dosi, distribuendoli in modo uniforme su viso e corpo.

CONSERVATE UNA LINEA SCATTANTE
Se siete tornate dalle vacanze con qualche chilo in meno e con un corpo più tonico, è molto probabile che abbiate intensificato l’attività fisica e seguito una dieta equilibrata. Per mantenervi in forma, continuate a fare del moto (basta una passeggiata quotidiana di mezzora) e controllate l’alimentazione: verdura in abbondanza, frutta in quantità moderata, pesce cotto al vapore, cereali integrali. Il famoso dietologo francese Pierre Dukan suggerisce anche di consumare ogni giorno qualche cucchiaio di crusca d’avena, utilissima per tenere il peso sotto controllo. Anzitutto perché ha un basso indice glicemico, quindi non stimola la secrezione di insulina, l’ormone che trasforma gli zuccheri in grasso. Poi, grazie alla sua consistenza viscosa, riduce l’assorbimento delle sostanze nutrienti da parte dell’intestino. Infine, aumentando di 20 volte il suo volume a contatto con l’acqua, genera un immediato e duraturo senso di sazietà.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo Argomenti: , , , , , , Data: 27-08-2016 09:50 AM


Lascia un Commento

*