È la persona giusta? Ecco come scoprirlo

Per capire se un partner è destinato a diventare compagno di vita, la sessuologa Tracey Cox ha individuato un metodo semplicissimo. Basta farsi una domanda. Ecco quale.

ThinkstockPhotos-186407421Sarà lui quello giusto? Una domanda che spesso scatena più dubbi che certezze. Ma la sessuologa Tracey Cox ha trovato un sistema infallibile per capire se il vostro partner può diventare quello che vi accompagnerà per gli anni a venire. Basta farsi una sola, semplice domanda.

MI PIACEREBBE ESSERE COME LUI/LEI?
«Se dovessi diventare un’altra persona, mi piacerebbe essere come la persona con cui sto assieme?». Se la risposta è sì, allora è la persona giusta. Se è no, meglio cominciare a riflettere sul futuro della relazione. Le persone che frequentiamo, infatti, rimodulano alcuni tratti della nostra personalità, soprattutto se con queste trascorriamo molto tempo. La domanda suggerita da Tracey Cox può essere molto utile anche per quelle persone che hanno la cattiva abitudine di cambiare totalmente personalità per adattarsi all’altro. Questi individui hanno una bassa autostima e sono pronti a tutto per rendere l’altro felice. Ma si tratta di una relazione a senso unico e poco sana.

PRO E CONTRO
In una coppia felice ed equilibrata, invece, entrambi i componenti si sentono amati e, soprattutto, hanno imparato ad amare. Che vuol dire anche prendere in considerazione i bisogni dell’altro. Non si pensa mai come ‘io’, ma come ‘noi’. Questo rende le persone meno ciniche, più tolleranti e più altruiste. Una relazione sana accresce il senso di sicurezza e ci porta quindi a essere più audaci in altri ambiti, come quello lavorativo. Anche la conoscenza di sé è incoraggiata da un partner con il quale si vive 24 ore su 24. In questo modo è più facile vedere i propri difetti. Attenzione, però. I partner si scambiano anche le cattive abitudini, non solo in termini di routine giornaliera, ma anche in termini di socialità. Ad esempio, un compagno sospettoso spingerà anche voi a dare meno fiducia alle persone.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Emozioni, Relazioni Argomenti: , , Data: 02-07-2015 03:36 PM


Lascia un Commento

*