Benessere

Cambia la tua vita in 4 mosse

di Lucrezia Holly Paci
Invertire la rotta? È possibile. Ecco come.

Non c’è momento migliore per il cambiare la tua vita dell’inizio di un nuovo anno. E non per niente si dice «Anno nuovo, vita nuova». Eppure pare che, a conti fatti, questo proverbio non corrisponda tanto alla realtà. «Ogni anno è uguale all’altro», «è sempre la stessa vita», «non si muove neanche una foglia» e così via dicendo: se sei convinta anche tu che la tua vita non cambierà mai e che l’anno nuovo andrà allo stesso modo (se non peggio) del vecchio è il momento di rimodellare le tue convinzioni. Puoi trasformarla adesso, seguendo i quattro consigli che Letteradonna.it ha trovato per te.

pezzo1

1. Sbarazzati del superfluo, trattieni l’indispensabile
Di che cosa hai bisogno e quante delle cose che hai non utilizzi più? L’inizio dell’anno è il momento ideale per liberartene. Non solo in senso materiale ma anche psicologico: lascia andare le convinzioni che non ti servono più, i rimproveri che continui a farti, i risentimenti che hai per quella storia finita male. Solo sbarazzandoti del vecchio creerai spazio per accogliere il nuovo: «Lascia entrare il nuovo in casa tua e dentro te stesso», dice Newton nel principio del vuoto, «e la forza del vuoto attrarrà tutto quello che desideri».

pezzo2

2. Chiediti che cosa desideri veramente
Per essere felice non basta raggiungere un obiettivo a caso: devi realizzare ciò che vuoi davvero. Se non sai ancora cosa desideri, non allarmarti. Inizia a chiederti che cosa non desideri e a valutare le cose che già hai. Al lavoro esprimi il tuo talento o è per te un’occupazione come tante? Le tue relazioni ti fanno sentire amata o sono un tappa-solitudine? Ti fidi delle tue amicizie o si tratta di un passatempo? Il dottor Ed Diener, autorità mondiale sulla felicità umana, in una sua recente ricerca che ha coinvolto ben 155 paesi, ha sottolineato come avere un lavoro che si ami e circondarsi delle persone giuste siano le due condizioni fondamentali per la felicità a lungo termine. Felicità che, quindi, non sarebbe condizionata né dallo sposarsi né dall’avere dei figli.

pezzo3

3. Smetti di sognare ad occhi aperti
Se senti che è il momento di cambiare, fallo adesso e, se hai un sogno nel cassetto, tiralo fuori. L’incoraggiamento arriva dai ricercatori della New York University dopo aver rilevato, su un campione di studenti, come a immaginare la perfezione si perda solo tempo. A confermarlo è stata la condizione lavorativa dei loro allievi: quelli che prima di laurearsi hanno fantasticato un lavoro perfetto si sono ritrovati disoccupati o con un salario basso, a differenza di altri che dandosi subito da fare hanno realizzato i loro sogni. Una dimostrazione che la chiave della felicità sta nell’azione, non nella progettazione.

pezzo4

4. Accetta il rischio di essere felice
Quando finalmente hai ciò che vuoi, hai anche più cose da perdere. La vita è imprevedibile e, in questo senso, essere felice è un rischio che è devi accettare prima di avviare un cambiamento: parola di Daniel Gilbert, docente di psicologia alla Harvard University. Le situazioni critiche arriveranno per tutti: quel che conta è affrontarle con spirito positivo, ricordantoti sempre che nel campo della felicità ‘giocare d’azzardo’  premia e che è meglio rimpiangere gli errori commessi che le occasioni mancate.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Emozioni, Mente&Psico, Relazioni Argomenti: , , Data: 10-01-2015 10:00 AM


Lascia un Commento

*