Fitness

Così hai il lato B di Pippa

La cognata di Will svela i suoi esercizi segreti per avere glutei da prima pagina.
Pippa al matrimonio della sorella Kate, da lì in poi il suo lato B è stato sotto i riflettori di mezzo mondo.

Pippa al matrimonio della sorella Kate, da lì in poi il suo lato B è stato sotto i riflettori di mezzo mondo.

L’occasione per metterlo in mostra è stato il matrimonio reale della sorella Kate. Da quel 29 aprile del 2011 il lato B di Pippa Middleton è diventato uno dei più ammirati e invidiati al mondo.  E ora dopo anni di rosicamenti, la cognata del principe William ha deciso di fare un regalo alle donne meno fortunate di lei svelando i suoi segreti di bellezza alle lettrici di Mail Online.
Chi si immagina lunghe sedute in palestra con tanto di personal trainer ed esercizi di ultima generazione si sbaglia di grosso. Pippa si tiene in forma con 4 semplici esercizi da fare almeno tre volte la settimana anche fra le mura di casa. L’unica sua raccomandazione sono le pause: 30 secondi di stop tra una attività e l’altra e un minuto alla fine della serie.

1. Squat
Rafforza le parti inferiori del corpo e a irrobustisce le cosce. Come si fa? Divaricate le gambe in modo da superare l’ampiezza delle vostre spalle. Tenete i piedi all’infuori e la schiena dritta. Piegate le gambe e scendete più in basso che potete, restando fermi qualche secondo. Poi risalite. Ripetete l’esercizio per 8-10 volte.

2. Spinte al muro
Ottimo inizio per rinforzare petto e braccia. Poggiate le mani al muro, tenete le braccia dritte e i polsi altezza spalle. Piegate i gomiti avvicinando il viso al muro, poi tornate indietro. Da ripetere per 8-12 volte.

3. Flessioni
Sono uno degli esercizi migliori per rassodare glutei e addominali. Posizionate le mani a terra mantenendo un’ampiezza che consenta di flettere i gomiti a 90° durante la discesa verso il pavimento. Contraete i muscoli delle gambe, i glutei e gli addominali e stendete bene le ginocchia. Per 45- 60 secondi.

4. Spinte in alto
Aumentano la frequenza cardiaca. Facendo jogging sul posto, solleva più che puoi, alternandole, entrambe le gambe, alzando contemporaneamente le braccia. Ripeti l’esercizio per due minuti.

Il tutto accompagnato da una corsa o una camminatra veloce di almeno 30 minuti. E non iniziate a dire che non avete il tempo.
«Non bisogna sacrificare il proprio benessere psicofisico per gli impegni, la famiglia o il lavoro», dice Pippa. «Basta dedicare un po’ di tempo a se stessi, non è necessario diventare fanatici», conclude la sorella di Kate. E se lo dice lei c’è da crederci.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Fitness indoor Argomenti: , , Data: 24-10-2014 12:00 PM


Lascia un Commento

*