Benessere

Remise en forme, 7 luoghi magici

di Alessia Sironi
A Londra per lo scrub. In Australia per il bagno aromatico. In Madagascar per...I migliori posti per il relax.

Pensate che meraviglia se ci fosse un App, una sorta di Trip Advisor, cui affidarci ogni volta che abbiamo voglia di una coccola. Attenzione però, perché non stiamo parlando di gesti affettuosi di qualsivoglia natura, ma di benessere e bellezza. Oggi il vero lusso è riuscire a dedicare del tempo per sé, non certo entrare nella lista d’attesa per una Birkin di Hermés oppure riuscire ad accaparrarsi l’ultimo stiletto firmato Christian Louboutin.
UNA SELEZIONE DEL MEGLIO SUL MERCATO PER SOGNARE
E allora perché non farlo al meglio delle nostre possibilità? Immaginate di recarvi a Londra non per assistere all’ultima uscita pubblica di Kate e William con il piccolo George, ma per lo scrub più chic mai esistito oppure di volare un week end a Berlino non per una mostra d’arte moderna questa volta, bensì per ritrovarvi nel paradiso della sauna. Insomma, letteradonna.it vi dà tutte le dritte con i migliori posti al mondo per una remise en forme (o semplicemente per rilassarvi) a regola d’arte.
Voi preparatevi a prenotare il volo e partire. O anche solo sognare, di questi tempi non fa certo male.

Il Bedarra Island Resort, nel Tropical North Queensland.

Il Bedarra Island Resort, nel Tropical North Queensland.

IN AUSTRALIA PER UN BAGNO AROMATICO
In Australia non solo ti rilassi, ma contribuisci alla salvaguardia del Pianeta: il Bedarra Island Resort, nel Tropical North Queensland è un paradiso tropicale classificato come il più sostenibile del Quinto Continente. Per entrare qui occorre seguire solo un paio di regole: mai alzare la voce e camminare sempre scalzi.
In questo resort circondato da 45 ettari di foresta pluviale si può “assaggiare” il bagno aromatico e il massaggio terapeutico con gli oli e le erbe tipiche del bush mentre gli uccellini ti cinguettano a fianco.
Costi: si parte da 700 euro a notte in pensione completa.
ALLE SEYCHELLE PER IL MASSAGGIO A 4 MANI
Se l’obiettivo è la privacy estrema, allora il Maia Luxury Resort e Spa è il  the place to be  che fa al caso vostro: penisola privata, 30 ville circondate dalla foresta e maggiordomo privato a disposizione 24 ore su 24. E pensate che il bello deve ancora venire: questo è l’unico posto al mondo dove praticano il Signature 20 Dancing Fingers e cioè un massaggio a quattro mani e un mix di quattro differenti tecniche. Il tutto accompagnato da un flauto in sottofondo.
Costi: si parte da 1.200 euro a notte ma dicono li vanga tutti.
LO ZENZERO DEL MADAGSCAR COME DEFATICANTE

Al largo di Nosy Be, a Nord del Madagascar esiste un posto ideale per gli amanti non solo delle acque surreali e delle sabbie come borotalco, ma anche delle cruditè. Al Constance Tsarabanjina si mangia solo pesce, frutta e verdura, rigorosamente crudi mentre le terapiste malgasce utilizzano zenzero e piante locali per rivitalizzare il corpo e rigenerare il respiro.
Costi: a partire da 570 euro a notte.
AI CARAIBI PER IL MASSAGGIO CON LAVA DI CONCHIGLIE
Ai Caraibi il massaggio con lava e conchiglie – Dici Saint Barth e dici glamour e jet set. Ma dici anche Le Toiny Hotel e la sia Serenity Spa dove i trattamenti sono tutti firmati (non poteva essere altrimenti) Ligne St. Barth e il soin d’eccezione è il Caribbean Shell Massage: prima uno scrub a base di papaya fresca, sabbia finissima e olio di cocco e poi un profondo ed energetico massaggio con conchiglie piene di polvere di lava che si autoriscaldano. Un toccasana per metabolismo e circolazione.
Costi: a partire da 700 euro a notte.
A PARIGI PER UNA PULIZIA DEL VISO AL TOP

Per una pulizia del viso al top il centro parigino Jane de Busset è il meglio sulla piazza.

Per una pulizia del viso al top il centro parigino Jane de Busset è il meglio sulla piazza.

Specializzato nella pulizia della pelle il centro parigino Jane de Busset dal 1958 si dedica a un aspetto spesso sottovalutato ma essenziale nella beauty routine di ogni donna e cioè la detergenza personalizzata.
Qui gli esperti utilizzano una linea di prodotti idratanti, rivitalizzanti e specifici per un peeling a regola d’arte e costa 100 euro. Inoltre, già che siete nella Ville Lumiere perché non fate la coda insieme alle innumerevoli modelle per farvi fare i colpi di sole nell’Atelier blanc de Frederic Mennetrier, l’artista del capello che studia ed elabora artigianalmente pigmenti, sfumature e tocchi di luce per rendere uniche le chiome. Il Saloon fa orario continuato dalle 9.30 alle 19.00, batsa prenotare al numero 33(0)142396270.
A LONDRA LO SCRUB PIÚ CHIC
Sembra di essere in un vecchio club dal tipico sapore britidh nella Day spa Ushvani, definita dagli esperti del settore la migliore non solo della capitale inglese ma di tutto il Regno Unito.
Qui i massaggi durano 90 minuti e non 50 come altrove, ma il “piatto forte” è sicuramente lo scrub effettuato da mani esperte con ingredienti naturali provenienti dalle ex colonie inglesi come il ginger, lemongrass e foglie di pandano. A voi la scelta quindi. Costi: i prezzi vanno dalle 80 sterline in su a seconda della scelta. Basta prenotarsi online su reservations@ushvani .com.
LA SAUNA SOLO A BERLINO
Si sa, la capitale tedesca è da sempre meta mondiale per gli appassionati di tatuaggi e della body art. Da oggi però Berlino è anche sinonimo di sudore. Ok, detto così non sembra molto affascinante ma, in realtà, si tratta del metodo più antico per eliminare le tossine e cioè la sauna. Presso il Satama park & spa ci si rilassa con la Bi-o-Sauna respirando aromi di spezie uniti alla cromoterapia. Oppure si può optare per la Fairy tale: si ascoltano favole e storie completamente nudi. Infine c’è il Theatre dove maestri delle infusioni tengono veri e propri concerti di aromi.
Costi: l’ingresso costa 77 euro e per quattro ore si possono provare tutte le soluzioni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Mente&Psico, Viaggi al femminile Argomenti: , Data: 21-06-2014 09:00 AM


Lascia un Commento

*