In forma

Dieci cibi anti stress per le feste

Cereali integrali, latte caldo, avocado. E cioccolato. Per rilassarsi e mangiare meno.
Frutta secca. Perfetta anche durante le feste: da preferire noci, mandorle, pistacchi.

Frutta secca. Perfetta anche durante le feste: da preferire noci, mandorle, pistacchi.

Per superare l’inverno e le festività natalizie senza stress e senza strafare con i cibi, può essere d’aiuto l’alimentazione. Secondo la Washington University, ci sono dieci cibi utili per la salute, che aiutano a riposare meglio e combattono l’ansia che fa mangiare troppo e male, soprattutto nei periodi di festa. E quindi vanno consumati con regolarità proprio adesso che il fisico è sottoposto a un maggiore stress.

CEREALI INTEGRALI E BEVANDE CALDE
Al primo posto ci sono i cereali e il pane, rigorosamente integrali; al secondo posto una tazza di tè caldo, verde o nero; al terzo la frutta secca – meglio scegliere noci, mandorle e pistacchi – al quarto i cibi ricchi di vitamina C, come arance, mirtilli e fragole. Bene anche il demonizzato cioccolato fondente, al quinto posto, purchè assunto nelle giuste porzioni.

Bene il pesce, ricco di omega tre: salmone, tonno, sgombro sono i migliori.

Bene il pesce, ricco di omega tre: salmone, tonno, sgombro sono i migliori.

VIA LIBERA AGLI OMEGA TRE
Al sesto posto, il pesce, nelle qualità più ricche di grassi Omega-3, come sardine, salmone e tonno. Al settimo, una tazza di latte caldo perfetta prima di dormire. Tra le verdure, all’ottavo posto, meglio preferire le verdure fresche e croccanti, come carote, sedano e insalata. Mai trascurare l’acqua, al nono posto, visto che d’inverno si tende a bere meno. E poi, è il momento di riscoprire le tante proprietà dell’avocado, ricco di potassio e di vitamina D, un vero toccasana per l’intestino e la salute dell’apparato digerente.

ANTI FAME E RILASSANTI
Ma come è stata composta la lista dei «magnifici dieci»? Scegliendo gli alimenti che combinano proprietà nutrizionali ed effetti rilassanti. «Si tratta di cibi che danno un maggiore senso di sazietà e fanno masticare a lungo, riducendo i livelli di ansia e scacciando il desiderio di continuare a mangiare», ha spiegato Connie Diekman, direttore del Dipartimento di nutrizione della Washington University.
«Mantengono i giusti livelli di zucchero nel sangue, abbassano la glicemia, possiedono effetti antinfiammatori e aumentano i livelli di serotonina che ha riconosciuti effetti calmanti. Infine hanno effetti benefici sulle funzioni cerebrali. Le bevande calde infine facilitano il sonno».

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Energia Argomenti: , , , , , Data: 11-12-2013 12:38 PM


Lascia un Commento

*