IN PALESTRA

Il fitness si fa insanity

di Francesca D'Elia
Sessanta giorni di tempo per rimodellare il corpo con un allenamento militare. Come il soldato Jane.
Insanity work out. Una nuova disciplina che prevede un allenamento costante e molto intenso, ma che promette di rimodellare il corpo in 60 giorni. (Thinkstock)

Insanity work out è una  nuova disciplina che prevede un allenamento costante e molto intenso, ma che promette di rimodellare il corpo in 60 giorni. (Thinkstock)

Fatica, costanza e (tanto) sudore.  Tutto questo è Insanity work out. La nuova disciplina del cosiddetto fast fitness che promette di rimodellare il corpo con risultati sorprendenti, in appena 60 giorni.
Nata sulla scia del nuovo trend che vuole dedicare poco tempo a ginnastica e remise en forme, Insanity si fonda su una serie di esercizi mirati e precisi da ripetere con alti ritmi e intensità sino alla fine dell’allenamento.
ALLENAMENTO SOTTO PRESSIONE
Il programma lavora su tre blocchi di 5 minuti e permette di fare delle pause solo il tempo necessario per una boccata d’aria o un sorso d’acqua. Poi si torna al lavoro, senza pietà per muscoli e nervi. Questo tipo di allenamento under pressure si chiama Max Interval Training, perché mantiene il corpo alla massima capacità di lavoro per l’intero allenamento. Si continua così ad alzare l’asticella per superare i propri limiti, adattando il fisico a nuovi obiettivi.
PER CHI AMA L’ESTREMO
Insomma una disciplina estrema per corpo e mente. Ma che promette risultati ed efficacia. La conferma? Arriva dallo stesso fondatore, Shaun T., che per pubblicizzare il suo programma utilizza lo slogan: «Are you crazy enough for insanity?» («Sei pazzo abbastanza per l’Insanity?» ). Una presentazione che però non sembra spaventare i più. Anzi. Molte persone che intendono combattere rotolini e inestetismi sembrano già aver abbracciato l’Insanity mood. Aderire al programma è semplice: basta acquistare un kit e un dvd di gym sessions al modico prezzo di 33 dollari, con la formula soddisfatti o rimborsati. E così torna di moda l’allenamento stile soldato Jane, una nuova frontiera del fitness che si basa su una formula che va d’accordo con la folle velocità del nostro tempo.
BOOT CAMP, COME IL SOLDATO JANE
E Insanity work out non è l’unico esempio di programma military style: nelle palestre e nei centri fitness primeggia il boot camp, uno speciale allenamento outdoor a corpo libero di 6 settimane che prevede dai 2 ai 5 incontri settimanali della durata di un’ora o un’ ora e mezza che consente di migliorare la forma fisica con rapidità e risultati eccezionali. Nato nelle accademie militari, ora è la bacchetta magica contro i segni dei vizi a tavola. Ma c’è di più: oltre all’effetto dimagrante e rassodante, questa disciplina aiuta anche per il morale: se praticato all’esterno consente una perfetta ossigenazione di tutti i tessuti e di donare alla pelle un colorito sano.
MILITARY TRAINING, PERCORSO INDOOR
E se, invece, si preferisce la ginnastica al coperto, la soluzione è il corso Military Training, proposto da Virgin Active. Strutturato in 2 sessioni, una terrestre con corsa, piegamenti e percorsi a circuito con attrezzi come corde, sacchi ed esercizi a coppie, prevede 2 sedute settimanali di 1 ora ciascuna per 3 mesi. La resistenza e la forza fisica ne traggono benefici, come anche l’autostima: garantito. Perciò cosa aspettate? Tutte in mimetica a fare work out. Perché come dicevano le nonne: chi bella vuole apparire (un poco?!) deve soffrire. Anche se, mai come oggi, sì che sono dolori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*