WELLNESS

Oggi la ginnastica è dolce

di Francesca D'Elia
Dal Body Symphony al Flowing. Le nuove discipline in palestra puntano al soft fitness.
Stretching. Nelle palestre spiccano sempre più discipline che puntano alla tonificazione dei muscoli in modo soft e dolce.

Stretching. Nelle palestre spiccano sempre più discipline che puntano alla tonificazione dei muscoli in modo soft e dolce.

Per mantenersi in forma non serve sudare fino allo stremo sul tapis roulant: oggi il fitness offre moltissimi corsi che garantiscono una silhouette perfetta in modo soft, puntando su discipline armoniche che lavorano sull’equilibrio e la concentrazione. Lo yoga è l’attività soft per eccellenza, un mix di tecniche che richiede pazienza, costanza, disciplina e fatica. E che, infine, solo attraverso l’emancipazione della mente porta al benessere del corpo.
Tra le ultime versioni, spicca quella acrobatica, una disciplina che aiuta a superare alcune paure, come quella di stare sospesi per aria, migliora l’autostima, e porta benefici alla schiena e alla colonna vertebrale.
YOGA E MUSICA CLASSICA
Un’altra disciplina che impazza nelle palestre e ci ha insegnato che un buon equilibrio psico-fisico dipende dalla connessione tra corpo e mente è lo stretching, che unisce all’allungamento muscolare la corretta respirazione per stare meglio nella vita di tutti i giorni. Variante del classico stretching è Body Symphony, un corso di risveglio muscolare accompagnato dalla musica classica. A suon di Bach si sperimentano esercizi di contrazione e di tenuta che tonificano come non mai il fisico.
ESERCIZI SOSPESI NELL’ARIA
Gettonato è anche l’Antigravity, una disciplina che unisce lo yoga, esercizi che derivano dal pilates, dalla ginnastica ritmica e dalla danza. Le figure sono da praticare sospesi su un’amaca di tessuto elastico (da qui assenza di gravità). Uno sport adatto a chi soffre di cervicale e colonna vertebrale. Senza contare che offre miglioramenti sia alla circolazione periferica che linfatica.
FRIZIONE LENTA ED EFFICACE
Infine dalla Svezia è arrivato il Flowing, un work-out che potenzia il lavoro dei muscoli attraverso l’utilizzo di un tavola liscia e speciali pads, due per mani e due per piedi, con cui, quando ci si allena, si sviluppa un attrito che potenziai muscoli. Come spiega Anders Lindfors, uno degli ideatori di Flowing, «ci si allena grazie alla frizione sviluppata tra la tavola e la parte del corpo che si muove». Discipline dai movimenti soft e dolci che però garantiscono un sorprendente risveglio del tono muscolare.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo, Energia, Mente&Psico Argomenti: , , , Data: 20-09-2013 06:47 AM


Lascia un Commento

*