PIACERI

La mela, un frutto speciale da riscoprire

di Nadine Solano
Povera di zuccheri e ricca di virtù, protegge l’organismo, previene le malattie e aiuta a restare giovani
La mela è un frutto ideale per la bellezza, la salute e il benessere.

La mela è un frutto ideale per la bellezza, la salute e il benessere delle donne.

Una mela al giorno leva il medico di torno: così dicevano i nostri bisnonni. E avevano ragione, questo proverbio è uno dei più azzeccati fra tutti quelli concepiti nella storia dell’uomo. Altro che frutto del peccato, la mela è una vera e propria medicina naturale. Amica del benessere, della dieta e della bellezza.
POVERA DI CALORIE E RICCA DI SOSTANZE PREZIOSE
E’ buona, innanzi tutto. E non fa assolutamente ingrassare: è costituita per l’85 per cento da acqua, non contiene grassi e apporta pochissimi zuccheri, contiene soltanto 40 calorie ogni 100 grammi. Povera e ricca allo stesso tempo, è anche una miniera di sali minerali e vitamine del gruppo A e B, che giovano alle mucose intestinali e della bocca, aiutano a mantenere sani i capelli e le unghie e alleviano il senso di spossatezza. La mela contiene anche acido citrico e malico, che favorisco la digestione e contribuiscono a mantenere inalterata l’acidità dell’apparati digerente.
DIFENDE L’ORGANISMO DAGLI ATTACCHI ESTERNI
E’ convinzione comune che siano gli agrumi i frutti più ricchi di vitamina C; non tutti sanno, però, che anche la mela ne possiede in quantità e dunque protegge l’organismo dagli attacchi esterni, svolgendo al contempo un’azione preventiva contro il cancro. Secondo alcuni studi, chi mangia mele ha benefici riguardanti la respirazione addirittura maggiori di quelli apportati dagli agrumi, che sono i frutti per eccellenza contro gli agenti irritanti. Tramite la pectina, che è una fibra, la mela combatte il colesterolo cattivo e aumenta quello buono. E’ particolarmente adatta per i diabetici in quanto il fruttosio viene metabolizzato senza dover ricorrere all’insulina.
UN ELISIR DI GIOVINEZZA
Sì, la mela è anche una sorta di elisir di giovinezza. Nella sua composizione, infatti, ci sono antiossidanti come i bioflavoinoidi e la quercetina, molto preziosi nella lotta ai radicali liberi (primi responsabili dell’invecchiamento cellulare). La pectina di cui si è parlato sopra, inoltre, mantiene la la pelle elastica e giovane e depura il corpo dalle sostanze tossiche: ecco perché gli esperti la consigliano soprattutto a chi vive in città particolarmente inquinate. E il sorriso? La mela interviene anche in questo caso: pulisce i denti e massaggia le gengive, quindi è utilissimo mangiarla a fine pasto. E’ utile ricordare, inoltre, che la mela cotta è un ottimo rimedio contro la stipsi e la mela cruda svolge invece un’energica azione astringente e digestiva.
UTILIZZATA NEI CENTRI BENESSERE
Virtuosa com’è, la mela non poteva non approdare anche nei centri benessere. Sono diversi i trattamenti che la vedono protagonista: dal bagno, preparato con un’emulsione di mele a pezzi e aceto di mele, al peeling per tutto il corpo (particolarmente indicato per chi ha una pelle molto sensibile); dagli impacchi cremosi per depurare e placare eventuali irritazioni al massaggio totale con olio di mela, magari preceduto da uno scrub.
PICCOLI SEGRETI FAI-DA-TE
E se non si ha la possibilità di rifugiarsi in una spa, ci si può organizzare anche fra le pareti domestiche (con costi irrilevanti). Qualche esempio? Per preparare una maschera per il viso in grado di esfoliare e favorire il rinnovo cellulare, agendo anche contro le rughe, basta grattugiare una mela, farla cuocere in mezzo bicchiere di latte e applicarla evitando il contorno occhi. Lasciare in posa dieci minuti e sciacquare con acqua fresca. Per contrastare le doppie punte dei capelli, invece, occorre grattugiarla e mescolarla con due cucchiai di olio di mandorle dolce. Applicare sui capelli asciutti e lasciare agire mezz’ora, poi lavare con uno shampoo delicato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Energia Argomenti: , Data: 19-09-2013 07:02 AM


Lascia un Commento

*