SAPER VIVERE

Depressione, come evitare le ricadute

di Margherita Gamba
Adottare una dieta povera di grassi. Fare esercizio fisico. Ed evitare gli eccessi di stress.
Depressione, le ricadute si possono prevenire.

Depressione, le ricadute si possono prevenire.

Stanchezza e stress. Ma anche depressione. Un male molto comune dell’era moderna. E il 50% delle persone che l’ha provato, è soggetto a ricadute. Parola di Eve A. Wood, direttore medico presso l’Eating Disorder Center di Denver. La probabilità che il disturbo si ripresenti, sottolinea l’esperto, «varia in relazione alla gravità dei sintomi e all’ereditarietà». Non disperate, però. La buona notizia è che ci sono alcuni accorgimenti per evitare il ripresentarsi del malessere.
EVITARE GLI ECCESSI DI STRESS
Sebbene sia importante avere degli impegni, è altrettanto indispensabile non caricarsi di cose da fare, poiché questo potrebbe creare un eccesso di stress, per poi degenerare nella depressione.
«Imparate a controllare lo stress con la consapevolezza dei vostri limiti», commenta l’esperto.
FARE ATTIVITÀ FISICA
Indispensabile, poi, praticare esercizio fisico con regolarità: «La ginnastica è un antidepressivo e agisce come antidoto contro lo stress», sottolinea Gerard Sanacora, medico e professore di psichiatria alla Yale University. Un’analisi effettuata nel 2009 ha evidenziato che il movimento fisico allevia i sintomi della depressione nella stessa misura di una terapia comportamentale. Una sequenza combinata di aerobica e di resistenza sembra sia la scelta migliore. Anche gli esercizi di yoga e tai chi sono un valido aiuto.
STOP AI SENSI DI COLPA
Se siete inclini a episodi depressivi, probabilmente tendete a darvi la colpa di errori, presunti o reali. Ma un tale comportamento fatto di «avrei dovuto agire differentemente», oppure «se solo avessi fatto così», è controproducente. È fondamentale capire ciò che non possiamo cambiare e «focalizzarci su ciò che, invece, possiamo migliorare», sottolinea Gerard Sanacora.
ADOTTARE UNA DIETA POVERA DI GRASSI
Tenete sotto controllo il vostro regime alimentare: «Una dieta povera di grassi ma ricca di pesce, specialmente quelli con Omega 3 e acido folico, può avere effetti positivi sull’umore», chiarisce il dottor Marusak.
, esperto nutrizionista. «La dieta metiterranea, che include, verdura, frutta, pesce, riso, abbasa il rischio di sviluppare la depressione».

© RIPRODUZIONE RISERVATA


Lascia un Commento

*