Punto di fuga

Cristalli per ritrovare l'energia perduta

di Simona Peverelli
Nata 26 anni fa, la cristalloterapia promette di sbloccare i centri energetici.

Da 26 anni utilizzata in tutto il mondo, la cristalloterapia è una medicina dolce che promette di curare mente e fisico. Ogni cristallo di minerale, posizionato in certi punti del corpo, stimola l’energia che è in tutte noi.
LE PIETRE E I CHAKRA
Certo, si tratta sempre di medicina “alternativa”, cioè di una cura che non poggia su una base scientifica, ma che da tempo regala a molte persone i benefici che derivano dalla luce, dal colore, e dalla perfetta forma geometrica delle gemme. Katrina Raphaell, la pioniera della cristalloterapia in America, parla di «riequilibrio energetico attraverso la disposizione dei cristalli sui Chakra», i sette centri energetici che si distribuiscono lungo la spina dorsale. «Ogni minerale emana radiazioni -dice la Raphaell- che entrano in interazione con noi, filtrano la nostra energia e la rimettono in circolo per combattere malessere mentale e fisico». Le donne più stressate, quelle sempre tormentate dal mal di schiena o dall’emicrania, potrebbero fare un tentativo.
UNA GEMMA PER OGNI PROBLEMA
A ognuna il suo problema, e dunque, a ognuna la sua gemma: l’angelite, ad esempio,  aiuta a calmare l’ansia; la pirite stimola la memoria e la concentrazione; mentre il lapislazzulo risveglia la creatività e la comunicazione verbale. Una seduta può durare da una alle due ore, un tempo ragionevole se avete voglia di assentarvi da casa per rilassarvi lontano da tutto e tutti, solo in compagnia di voi stesse. Vi basterà stendervi su un tatami o un lettino terapeutico, avvolte da luci soffuse e musica rilassante. Starà poi al cristallo- terapeuta fare il resto, facendo un’analisi energetica e appoggiando i cristalli sul corpo, a seconda delle vostre esigenze. E se non avete tutto quel tempo, basterà ‘indossare’ un cristallo. Proprio così: sotto i vestiti a stretto contatto con la pelle, in casa, in ufficio e persino sul cuscino mentre dormite.
L’ACCADEMIA DEL CRISTALLO, IN AMERICA E…A RIMINI
Chi vuole saperne di più può affrontare i tre volumi firmati da Katrina Raphaell, pubblicati anche in Italia. La Trilogia dei cristalli costituisce la base per i corsi che vengono tenuti nella  Crystal Academy of Advanced Healing Arts, fondata proprio da Katrina a Taos in New Mexico, nel 1986. Avete letto bene: una vera e propria accademia che insegna questa bizzarra forma di cura. Roba da americani? Non solo. C’è anche un satellite italiano, proprio nel cuore della riviera romagnola, a Rimini: qui i corsi sono dedicati alle super appasionate. In alternativa, più alla portata di mano, una seduta di cura in un centro benessere. Anche solo come scusa per trovare il vostro “punto di fuga” settimanale.

© RIPRODUZIONE RISERVATA
Publicato in: Corpo, Mente&Psico Argomenti: Data: 25-10-2012 05:17 PM


Lascia un Commento

*